Storia dell'Istituto

Storia istituzionale dell’Archivio di Stato di Vibo Valentia

Gli Archivi di Stato sono organi periferici del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo - Direzione generale per gli Archivi.

L’Archivio di Stato di Vibo Valentia, istituito con D.M. 24 maggio 1997, nasce come Sottosezione (dell’Archivio di Stato di Catanzaro) nel 1954 con D.M. del 12 aprile e diviene Sezione a seguito del D.M. 31 Marzo 1965.

All’epoca in cui fu istituita la Sottosezione, gran parte del materiale documentario era conservato in locali umidi e inidonei, annessi alla Biblioteca Comunale. In seguito, dopo essere stati raccolti e sistemati in scaffalature metalliche, i volumi hanno trovato ospitalità in locali dell’ex Museo Archeologico. Nel 1977 sono stati trasferiti nei locali di Viale della Pace, dal 2002 nella sede attuale sita in Via Jan. Palach, 46 (Palazzo Miceli) ex sede dell’Amministrazione Provinciale.

Il patrimonio documentale dell’Archivio di Stato di Vibo Valentia occupa circa 1838 ml.dei 3750 ml. di scaffalatura in dotazione; la consistenza attuale è di: 10.187 bb., 1880 regg. e 152 pergamene ( secc. XVI – XVIII). La data iniziale del fondo più antico ( fondo Notarile) risale al 1547.

Nella banca dati del Sistema Informativo degli Archivi di Stato ( SIAS) è possibile consultare in rete (www.archivi-sias.it), nel dettaglio, il suddetto patrimonio documentale. Gli inventari sono disponibili in Sala Studio.

L’immobile, di proprietà privata, si compone di n. 5 piani fuori terra più un piano seminterrato dove è conservato il materiale archivistico, oltre ad un giardino adibito a parcheggio e ricade nella zona centrale di Vibo Valentia. E’ facilmente raggiungibile con i mezzi di trasporto urbani ed extraurbani dalla vicina stazione ferroviaria di Vibo Valentia - Pizzo.

Le funzioni istituzionali dell’Archivio di Stato di Vibo Valentia sono:

Conservazione della documentazione prodotta dalle amministrazioni periferiche preunitarie e dagli uffici statali postunitari del territorio della provincia di Vibo Valentia,degli archivi notarili anteriori agli ultimi cento anni

Può conservare anche la documentazione degli archivi vigilati, acquisita a titolo di deposito,donazione o acquisto.

Sorveglianza sulla conservazione degli archivi degli uffici statali della provincia ai fini del loro versamento.

 

 

edificio- Archivio di Stato di Vibo Valentia